La trasgressione è una voglia un desiderio che molti hanno dentro di se e che tendono a reprimere. Generalmente la Trasgressione è la disobbedienza ad un ordine dato, ha una regola scritta, h un modo di fare. Spesso ha a che fare con l’avventurarsi nel campo dell’ignoto, rischiare, lasciare la strada percorsa fin ora, quella ben segnata. Ma oggi essere trasgressivi, non è certo il primo dei problemi o dei mali. Ce ne sono altri molto più pericolosi e purtroppo anche letali, basti pensare all’uso di stupefacenti o droghe varie. Ma non è meglio una bella trombata trasgressiva?

Certamente rispondo io…..il sesso non ha mai fatto male a nessuno. Parliamo di sesso pulito e non mercenario ovviamente. Non c’è molto di trasgressivo ne pagare una donna o un uomo. Meglio cercare persone che vogliono trasgredire liberamente solo per il gusto di farlo.

Trasgredire è anche  necessario, specialmente se sei nato con dei cromosomi già impostati e, tutto sommato, la cosa ti piace anche molto. Essere trasgressivi  produce conoscenza, cambiamento, evoluzione di regole e abitudini: porta la novità, il nuovo, la voglia di conoscere nuovi compagni di gioci di sesso e cambiare diventa una regola. Ma non si cambia in genere il proprio partner fisso. Ovviamente se anche lui(o lei) ha le stesse voglie e gusti. I costumi cambiano costantemente, si stanno allargando le maglie delle possibilità e a volte trasgredire diventa difficile in quanto tutto sembra permesso. Ma il vero trasgeder trova sempre la strada giusta.

Ovviamente trasgredire non vuol soltanto dire “farsi un amante” o lasciare il proprio partner per una persona nuova ma “sbagliata”. Si trasgredisce ogni volta che ci si permette di cambiare idea rispetto a modi di pensare strutturati; ogni volta che si analizzano le regole che organizzano il nostro pensiero o le nostre azioni e si immaginano altre soluzioni insolite; quando si mettono in discussione prassi consolidate, anche senza che sia implicato un giudizio di valore o un pericolo. E anche (soprattutto) quando si cercano e si praticano i giochi di sesso che più stuzzicano la mente, il corpo e i genitali.

Ti piace i lato “B”? Si a chiamiamolo nche “culo” perche una donna che ama prenderlo nel culo fa sempre piacere trovarla. Ma deve amare questa pratica e non essere costretta.

Trasgredire non vuol necessariamente dire imboccare la strada sbagliata, anzi per chi ama la trasgresione la strada è sempre quella giusta. L’importante e togliersi quella voglia di trasgredire, facendo in pratica ciò che ci piace di più, anche sessualmente.

E in amore? Trasgredire a volte è inevitabile se non vogliamo vivere solo di razionalità. In questo momento storico è trasgressivo, lo abbiamo già detto, anche insistere a tenere insieme una coppia che ormai non lega più, è uno sbaglio madornale. Si vive una sola volta e tanto vale togliersi qualche sfizio.

Buona trasgressione a tutti!